Biography

  • Slide 1
  • Slide 3
Cantante, musicista, autore, compositore, produttore discografico, Alex Gaydou nasce a Galatina (LE) dove muove i primi passi nella musica e nello studio del pianoforte. Intorno alla fine degli anni 80 si trasferisce a Torino, si diploma in Lingue e inizia l’attività di musicista professionista. Le sue esperienze spaziano dal pop alla musica etnica, alternando concerti in piccoli clubs, a tournèe in giro per il mondo con artisti come La Ciapa Rusa e Sergio Berardo (Lou Dalfin), a spettacoli per la Rai. A partire dalla metà degli anni 90 la sua attività si concentra sugli spettacoli live nei locali torinesi di tendenza (Hennessy, Berbeda, Lucky Nugget, Theatrò, Big Club, Cacao, BarBar, Banus, Hotel Hermitage Cervinia) e soprattutto sugli eventi “one shot” in Italia e in Europa.

Grazie alle sue qualità professionali diventa responsabile artistico del Live-Music delle più importanti discoteche torinesi e richiestissimo per Congressi, Feste private e Feste nuziali. Nel 2007 insieme a Massimiliano D’Amuri e Davide Vallino fonda la ALMA, etichetta musicale indipendende che nel giro di pochi anni ottiene due partecipazioni al Festival di Sanremo (Premio della Critica Radio-Tv) e collaborazioni con multinazionali dello spettacolo (Universal, Emi, Disney). 
Autore e compositore, ha scritto brani per molti artisti (Valerio Scanu, Jessica Brando…).
Nel 2014 dirige l’orchestra al 64° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

Dal 2011 tiene corsi di Vocal Coaching e Stage Coaching dove insegna a professionisti e dilettanti come perfezionare l’arte del canto. Le sue esibizioni sono da sempre una miscela di classe e energia, le cui componenti fondamentali sono la sua voce e la voglia di divertirsi del pubblico, che si fondono in una festa di musica. Collabora con le più rinomate Organizzazioni di Eventi e di Wedding Planning, garantendo un alto standard di qualità grazie alla fitta rete di collaboratori composta da cantanti, musicisti e personale vario operante nel mondo dell’intrattenimento dal vivo.